Sedie in plastica

Le sedie in plastica offrono un ampio ventaglio di possibilità, che prima erano del tutto impensabili per questo elemento. Rispetto all'uso in interno ed esterni; alla resistenza agli impatti; alla flessibilità ed alla facilità di modellato dei materiali; alle strutture innovative e alle forme originali; ed ai color, includendo quelli trasparenti che, prima, solo si sarebbero potuti ottenere in vetro, cosa poco fattibile per evidenti ragioni.

Sedie in plastica

La rivoluzioni industriale ha supposto un cambio di mentalità, un modo nuovo di vivere, consumare, una maggiore libertà di scelta, un processo intenso di progresso ed innovazione in molti settori: scienza, tecnologia, ingegneria... I mobili, come ogni elemento che forma parte della vita quotidiana delle persone, si sono anche visti affettati.

Poco per volta, i grandi spiriti creativi dell'architettura sono andati dirigendo il loro interesse verso l'arredo, per sviluppare alcune delle loro idee più ingegnose. La sedia, acquisto una rilevanza inusuale, forse per la sua stessa natura, così funzionale e vincolata all'essere umano. Ma non fu fino al secolo XX quando comparvero le migliori opere, le icone del design d'avanguardia. E la maggior parte, si trovano in SuperStudio.


Il nostro catalogo di sedie in plastica

Eames, Panton, Bouroullec, Saarinen, Arad, Arnio, sono alcuni degli autori più celebri, evocati nella nostra sezione con sedie in plastica ispirate alle loro migliori creazioni.

È il caso della Sedia Phantom, la Torino, la Ron, la Jouyu, la serie di sedie Tulip o ela poltrona Ball Relax. Una collezione ampia che ci presenta un percorso molto completo attraverso l'evoluzione storica dell'uso di diverse plastiche quali polipropilene, ABS, PVC o policarbonato.

Troverai sedia affascinanti come la Queen, che si rifà alle opere del francese Philippe Starck per il marchio Kartell, il cui fonde lo stile barocco Luigi XVI con la modernità delle linee semplificate e una trasparenza totale.

Altre come la Sedia Line, ispirata alla famosa Sedia Navy della firma americana Emeco, creata originalmente in alluminio per la Marina americana nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Un classico riconvertito, con un tocco di vitalità variopinta, grazie all'uso del polipropilene come materiale.

Disponiamo anche della nostra versione della sedia protagonista dell'estate, la Sedia México, ispirata alla Sedia Acapulco. E creazioni contemporanee assolutamente affascinanti, come la Sedia Dypo Wood e la sedia a dondolo Tower Arms di Charles & Ray Eames, una coppia di designer che ha rivoluzionato il mondo dell'arredo.

È arrivato il momento: smetti di leggere e sommergiti in un universo di design unici che cattureranno tutti i tuoi sensi. Scopri le sedie in plastica di SuperStudio.

giorni
ore
min.
sec.

Iscriviti!

coupon

Iscriviti al nostro bollettino per ottenere uno sconto di 6 €* sul tuo prossimo acquisto superiore a 100 €.

Non applicabile sui prodotti in Liquidazione. Solo per acquisti online. Non valido per registrazione negozi o professionisti. 

Grazie per esserti iscritto
Tra qualche minuto ti arriverà un'e-mail per otterene lo sconto.  

 

Controlla la cartella Spam se non lo ricevi.